Dieta di Ornella Muti

La dieta seguita da Ornella Muti è divenuta molto popolare visti gli incredibili risultati che sono stati raggiunti dalla nota attrice italiana.

Ecco in cosa consiste il suo regime alimentare e quali sono i potenziali risultati che voi potete raggiungere.


La dieta tisanoreica, il segreto di Ornella Muti

Nessuna dieta particolarmente elaborata e complicata da seguire ma, al contrario, un semplice percorso alimentare che da diverso tempo a questa parte è divenuto famoso grazie alle ospitate televisive del suo ideatore Gianluca Mech.

Si parla quindi della dieta tisanoreica, la quale sicuramente è stata già sentita nominare in passato in quanto questa non soltanto è stata sfruttata recentemente dalla nota attrice italiana, ma anche dalle dive europee e statunitensi.

Questo regime alimentare, che si basa su un semplice procedimento fisico, ha permesso alle varie attrici di perdere peso in maniera costante e mostrare un fisico degno di una vera top star.

Tali obiettivi possono essere conseguiti anche da voi che volete tornare ad avere un fisico perfetto e in grado di rispecchiare perfettamente tutte le vostre esigenze senza trascurarne nemmeno una.


La prima fase del regime alimentare

Questa dieta speciale si basa su due fasi, di cui la prima prende il nome di attacco.
Tale nome non è stato scelto a caso dall’ideatore del regime alimentare, visto che si basa sul principio di riduzione dei grassi.
Durante questa prima fase, che viene preceduta da quella facoltativa di depurazione che ha lo scopo di rimuovere tutte le sostanze potenzialmente dannose dal proprio organismo, si basa semplicemente sulla rimozione totale dei vari zuccheri.
Questi sono il centro dell’energia che permette al proprio corpo di affrontare anche quelle mansioni maggiormente complicate, rendendo gli sforzi facilmente sostenibili.

La rimozione degli zuccheri costringe il corpo ad attaccare i grassi presenti nel corpo, facendo in modo che la quantità di energia venga prelevata dagli stessi e che quindi sia possibile affrontare i diversi sforzi senza alcuna complicanza.
Grazie a questo semplice procedimento è quindi possibile iniziare a ridurre la propria massa grassa, che viene tramutata in energia.
Ovviamente occorre tenere ben presente il fatto che, seppur si elimino gli zuccheri, gli altri elementi nutrizionali non devono essere assolutamente assenti, quindi vitamine e proteine devono comporre il vostro regime alimentare.


Le altre due fasi della dieta di Ornella Muti

Dopo la fase di attacco, che varia a seconda del peso che si vuole perdere e la cui durata ideale è pari a circa venti giorni, deve essere seguita dalle fasi di stabilizzazione e mantenimento.
Durante la prima è importante introdurre una minima quantità di zuccheri affinché le energie per affrontare tutte le varie mansioni, fisiche e mentali, che caratterizzano la propria quotidianità possano essere svolte senza complicanze.
Durante la fase di mantenimento, invece, si riducono le quantità di alimenti creando però un regime alimentare completo e in grado di assicurarvi un risultato ottimale e una condizione salutare ottimale.

Questi sono i piccoli segreti che vanno a caratterizzare la tanto ricercata dieta di Ornella Muti, che si è limitata a seguire un percorso alimentare grazie al quale il suo organismo si è deputato e ha potuto mostrare un fisico perfetto.

Anche voi, seguendo questi semplici passaggi, potrete ottenere i medesimi risultati senza compiere ulteriori sacrifici. Maggiori informazioni si trovano sul sito ufficiale.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.