Skip to main content

Iniziare una dieta a casa con ottimi risultati

Una dieta è per definizione un processo alimentare sano o restrittivo e ha diversi obiettivi come ridurre le misure, prevenire le malattie, perdere peso, migliorare la salute, ecc.

Perdere peso, soprattutto in determinati periodi dell’anno, come l’inizio dell’anno, è un obiettivo comune in molti altri paesi occidentali. Il modo ideale per perdere peso sotto forma di grasso mantenendo la massa muscolare non è sempre facile.

La maggior parte delle persone di solito fissa aspettative di tempo non realistiche nel tentativo di ottenere una sostanziale perdita di peso in un periodo di tempo molto breve. Questo diventa ovviamente un problema e dobbiamo prendere atto che il grasso accumulato in tanti anni non può essere perso in pochi giorni in modo naturale e senza controindicazioni.

Come pianificare una dieta efficace?

Secondo Rubén Bravo, esperto di nutrizione e portavoce dell’Istituto Europeo di Medicina dell’Obesità (IMEO), ci sono diversi fattori che rendono efficace la dieta:

1. Verifica che il piano alimentare venga seguito correttamente, prestando attenzione al cibo che mangi ogni giorno.
È importante consultare un esperto per iniziare questo processo perché secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) l’esatta composizione di una dieta varia, equilibrata e sana dipenderà dalle caratteristiche di ciascuna persona (età, sesso, stile di vita e livello di attività fisica) , background culturale, cibo e abitudini alimentari disponibili localmente.
Inoltre, gli esperti affermano che per perdere peso ci deve essere un deficit calorico, cioè mangiare meno calorie di quelle che si bruciano ogni giorno.

2. Cambia il tuo modo di mangiare se l’obbiettivo è la perdita di peso.
Il programma deve essere guidato da un esperto e non deve avere controindicazioni alimentari.

3. Migliora o includi l’attività fisica.
L’esercizio cardiovascolare, noto anche come cardio, è il metodo più comune che usi quando vuoi bruciare calorie e perdere peso. Tuttavia, l’allenamento con i pesi aiuta il corpo a bruciare i grassi e ad aumentare la massa muscolare, che a sua volta accelera il metabolismo.

4. Valuta eventuali problemi ormonali, costipazione o ritenzione di liquidi.
L’età è un fattore che gioca un ruolo importante nella perdita di peso e nella combustione del grasso corporeo. Con l’età, il tuo corpo subisce cambiamenti ormonali e metabolici che gli impediscono di bruciare calorie facilmente.

La migliore dieta per dimagrire

Nonostante l’enorme impatto del marketing sulle diete dimagranti, nessuna dieta è nota per essere migliore delle altre. In effetti, nessuna sembra essere migliore dell’altro a lungo termine, nemmeno le diete a basso contenuto di carboidrati come la popolare dieta chetogenica. Al contrario, le diete a basso contenuto di carboidrati e a basso contenuto di grassi hanno avuto effetti simili a lungo termine.

Cosa conta davvero?
Secondo la ricerca, ciò che conta è la persistenza. Cioè la capacità di una persona di seguire una dieta sana ma ipocalorica in modo graduale e continuo.
Il problema è che per molte persone è difficile raggiungere questo obiettivo per un lungo periodo di tempo, quindi, secondo la ricerca, la maggior parte di loro fallisce.

Tutto sommato, la soluzione migliore è ridurre moderatamente le calorie, personalizzare la dieta, fare esercizio sia aerobico che anaerobico, evitare cibi trasformati o ultra-lavorati a favore di cibi freschi come cereali integrali, frutta, verdura, cereali integrali, grassi sani e proteine ​​di alta qualità.

Infine, ricorda che non devi essere estremo: vedrai i risultati gradualmente man mano che apporti modifiche alla tua dieta quotidiana e alle abitudini di attività fisica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.