Pancia gonfia sotto l’ombelico

Chiunque può avere la pancia gonfia. Il gas si forma nell’intestino e il gonfiore si verifica dopo un pasto abbondante o l’ingestione di determinati alimenti. Nella maggior parte dei casi, è accompagnato da una sensazione di pesantezza, gas e dolore.

Tuttavia, le persone soffrono di gonfiore ogni giorno. In questi casi, se non c’è una malattia che spieghi il gonfiore, la causa può essere trovata nelle nostre abitudini.

Quali abitudini quotidiane causano gonfiore?

– Mangi velocemente
Non solo ti farà produrre più gas, ma ti farà anche mangiare di più perché il tuo cervello non si accorgerà che è pieno. Imparare a mangiare lentamente e masticare bene il cibo è l’arma più efficace contro la guerra del gas.
– Mangia broccoli, cavoli o lenticchie.
Sebbene siano molto sani, sono anche più gonfi perché il nostro corpo impiega più tempo a digerirli e tendono a produrre più gas a causa della loro composizione (polisaccaridi).
– Mangi troppe fibre
La fibra fa bene, ma può causare gas e persino modificare il ritmo intestinale, come la diarrea. Si consiglia un apporto giornaliero di circa 25-30 grammi di fibre.
– Intolleranza al glutine
Il glutine è un gruppo di proteine ​​presenti in alimenti come il frumento oi suoi derivati. Quando si dispone di questa condizione, il glutine deve essere rimosso dalla dieta. Ma prima di farlo, è meglio consultare un medico.
– Intolleranza al fruttosio
Il fruttosio (zucchero) è un’altra sostanza che molte persone sviluppano intolleranze. Un tipo comune di intolleranza è la sensibilità ai carboidrati, come oligosaccaridi, disaccaridi, monosaccaridi e polioli fermentabili. Fanno parte di un gruppo chiamato FODMAP che causano indigestione e gonfiore.
– Intolleranza al lattosio
Le persone con questa intolleranza non possono digerire lo zucchero (lattosio) contenuto in alimenti come il latte o suoi derivati ​​perché mancano di un enzima, la lattasi, che è responsabile della digestione del lattosio, con conseguente gonfiore dell’addome.
– Gomma da masticare
Può causare l’accumulo di gas e causare gonfiore addominale.
– Bevande gassate
Le bevande gassate, anche senza zucchero o calorie, possono causare gonfiore e un accumulo di aria addominale.
– Stitichezza
Quando il corpo non riesce a passare le feci, rimane nel colon, nell’intestino tenue e nello stomaco e si accumula gas.
– Mestruazioni
La sindrome premestruale (PMS) è un’altra causa di gonfiore ed è comune quando le donne hanno le mestruazioni.

Come evitare una pancia gonfia sotto l’ombelico?

– Bevi molta acqua
Aiuta a evitare il gonfiore e puoi anche provare ad aggiungere aromi naturali o erbe aromatiche all’acqua minerale.
– Fai lezioni di respirazione
Non devi essere un maestro di yoga per fare alcuni respiri profondi per alleviare l’ansia e lo stomaco gonfio; puoi esercitarti a respirare ovunque.
– Mastica bene il cibo
Prova a masticare ogni boccone circa 20 volte in modo che il contenuto di amilasi (enzima digestivo) inizi a scomporre il cibo che mangi.
– Aggiungi frutta come ananas, papaia e melone ai frullati verdi.
Questi frutti sono antinfiammatori, quindi possono aiutarti a ridurre il gonfiore addominale.
– Le dimensioni dei pasti sono importanti
Per contrastare questo effetto sulla pancia gonfia, ridurre le porzioni quando si mangia.
– Condire con coriandolo o prezzemolo
Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Digestive Diseases and Science, alcune persone con intestino irritabile che aggiungono coriandolo o prezzemolo alla loro dieta traggono beneficio dai suoi effetti. Questa spezia contiene una ricca miscela di oli per rilassare anche la pancia più attiva.
– Fai attenzione al grasso
Se hai gonfiore, cibi grassi, anche quelli con grassi sani come noci o formaggio, possono peggiorare la situazione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.